In

TREMILA RICORDI PER POSTA e non bastano …

Nel storico centro di Anghiari, si incontra ogni martedì sera il gruppo dei corrispondenti del Circolo di scrittura autobiografica a distanza, per aprire le lettere arrivate e per leggerle ad alta voce: Il contenuto di queste missive – di misura, peso e provenienza diversa – è molto particolare: si tratta di ricordi d’infanzia e scritture autobiografiche.

Ricordi scritti a mano, per la maggior parte, e mandati ad Anghiari da tutta l’Italia, ma anche dall’estero. I mittenti rispondono all’invito mandato dal gruppo dei corrispondenti del Circolo di scrittura autobiografica a distanza. Il gruppo locale si è formato già nel 1999 all’interno della “Libera Università dell’Autobiografia” per iniziativa di Stefanie Risse.
Gli argomenti trattati sono 25 e durante il percorso viene affrontato l’infanzia in vari capitoli, fino alla maturità ed il presente della vita quotidiana.
Tutte le lettere vengono raccolte – al momento sono circa 3.400 – nelle cartelle individuali degli scriventi. Così, durante gli anni, è nato un piccolo archivio di ricordi d’infanzia che si presta per pubblicazioni a tema e ricerche di vario carattere.

L’obiettivo primario dell’iniziativa rimane, tuttavia, la comunicazione tra persone di età, cultura e talvolta anche nazionalità diverse, attraverso i ricordi della vita. Questo scambio viene reso ancor più intimo dalla scrittura rigorosamente a mano che rende ogni pagina personale e unica.
Il desiderio di comunicazione è grande, anche e specialmente tra persone non più giovane che portano con se ancora ricordi pesanti di tempi violenti e poveri. Poterli scrivere e condividere, per loro stessi, è un grande stimolo e arricchimento. Ma anche per i più giovani, lo scambio epistolare è di grande aiuto quando si tratta di affrontare coscientemente il proprio vissuto, di esaminarlo scrivendo, di comunicarlo e di condividerlo.

Secondo Duccio Demetrio, che assieme a Saverio Tutino ha fondato la Libera Università dell’Autobiografia, la scrittura autobiografica è un mezzo importante e efficace per “la cura di sé”. Scrivere i propri ricordi significa dedicarsi alla propria persona, alla propria storia, alla propria identità: valorizzarla e progettarla positivamente verso il futuro.

Anghiari, marzo 2017

Per leggere le pubblicazione del Circolo di Scrittura Autobiografica a distanza clicca qui

In Archivio
Alla fine di ogni anno viene pubblicato un fascicolo con citazioni delle lettere arrivate.
I “frammenti di Ricordi” sono consultabili e scaricabili anche da questo sito nella sezione: Pubblicazioni –> Testi inediti

Per informazioni e iscrizioni:
Stefanie Risse
Libera Università dell’Autobiografia, P.zza del Popolo, 5 – 52031 ANGHIARI (AR) – tel./fax: 0575 788847 – e-mail: stefanie.risse@lua.it

Regolamento da scaricare aggiornato al 9 febbraio 2015

Articoli recenti
COME ASSOCIARSI

Diventa socio della Libera Università dell’Autobiografia
di Anghiari!

Una comunità di scrittori e scrittrici di sé e per gli altri.

Sostieni la LUA e scopri tutti i vantaggi di essere socio:

CONTATTI LUA
  • Piazza del Popolo, 5
    52031 Anghiari (AR)
  • (+39) 0575 788847
  • (+39) 0575 788847
  • segreteria@lua.it