- Report Seminari e Corsi -

Parole del silenzio tra soste e sentieri a Monte Santa Maria Tiberina …
a cura di Adele Romiti

La LUA, in concomitanza con il solstizio d’estate e l’equinozio d’autunno, ha realizzato i seminari Eremitaggi I ed Eremitaggi II – “Momenti di scrittura cenobitica e pratiche di meditazione” – per la prima volta nella cornice paesaggistica straordinaria di Monte Santa Maria Tiberina, un romito borgo umbro di rara suggestione. Gli Eremitaggi, condotti da Duccio Demetrio, Giampiero Comolli ed Antonio Zulato, dedicati alla meditazione e scrittura autobiografica, a pratiche prolungate di silenzio,a momenti in cammino, hanno permesso, oltre che un rapporto intenso con la natura circostante, di approfondire le culture meditative dell’estremo oriente e della cristianità ed il nesso tra tali diverse culture religiose.

La scrittura, protagonista di siffatti contesti, si è rivelata nelle sue potenzialità di auto svelamento personale, di rievocazione delle proprie relazioni autobiografiche con l’esperienza della natura e quale strumento di meditazione, raccoglimento interiore dinanzi al mistero e alle cose visibili dell’esistenza avvicinandoci dalla matericità alla religiosità della terra.

Ancora la scrittura che, nell’attimo in cui consente di liberare le nostre emozioni, suggerisce nuove riflessioni rispetto alla propria dimensione spirituale, alle connessioni con una trascendenza rivelata o cosmica.

L’antico e storico borgo di Monte Santa Maria Tiberina, feudo del Marchesato Bourbon , con i suoi angoli suggestivi da cui scorgere vasti panorami mozzafiato e dolci declivi agresti, alimenta un richiamo irresistibile ad inoltrarsi nei sentieri odorosi di aromi e fragranze stagionali, sparsi nel territorio limitrofo; territorio di leggende, luogo ancora intatto, incontaminato, a tratti idilliaco e cinto da un’aurea fatata, a volte solenne, ben si è prestato ad accogliere la nascita di Eremitaggi.

Un habitat perfetto in cui alternare momenti meditativi a momenti di scrittura autobiografica e di ascolto.
Gli scritti qui raccolti sono testimonianze soggettive, ma hanno in comune lo stesso grembo geografico :

che sia una radura inaspettata ;

l’ombra profumata di resina nella pineta;

la luce del sole che redime l’oscurità del temporale;

una sera d’estate camminare tra il volteggiare bioluminescente delle lucciole e udire il bubolare degli uccelli notturni;

a sera raccontarsi nel silenzio di una chiesa;

sostare dentro rifugi erbosi per posare il turbinio delle nostre vite;

avvertire il pigolio sommesso dei silenzi inquieti accoccolarsi come pulcini saziati dalla madre nel loro nido;

meditare coinvolgendo sensi e corporeità;

lasciarsi raggiungere dalle parole taciute che accompagnano il calpestio dei nostri passi lenti … orme addentrarsi dentro sentieri silvestri e pianori a cielo aperto;

sostando nel dormiveglia di casolari appoggiati al limitare del bosco che recano in sé la quiete di un meriggio lento, indisturbato… odore di pascoli abbandonati e di legna bagnata…

catturare il riposo delle parole reclinate nel cortile del vecchio convento o dentro mura fortificate.
Parole raccolte nell’orbita del proprio silenzio, tra camminamenti, riaccesi stupori , raccoglimenti interiori…

lasciarsi scavare da un verso, un richiamo e la penna ci prende la mano: strecciare, ritrovare, annodare emozioni, suggestioni e ricordi nel dedalo della nostra esistenza.

Mi ricorderò… Un paesaggio le cui vibrazioni cromatiche e sonore si confondono con il paesaggio interiore… ed anch’io vibro quale moto di congiunzione nella inesplicabile rete che tesse le stagioni dell’universo in me percepito…

Clicca sul nome per leggere i diari di:
Grazia Tasini
Valeria Campagni
Cristina Visconti
Alessandra Valastro
Maria Carizzoni
Marisa Nardini
Fabio Marraghini
Electra Gramaglia

COME ASSOCIARSI

Diventa socio della Libera Università dell’Autobiografia
di Anghiari!

Una comunità di scrittori e scrittrici di sé e per gli altri.

Sostieni la LUA e scopri tutti i vantaggi di essere socio:

CONTATTI LUA
  • Piazza del Popolo, 5
    52031 Anghiari (AR)
  • (+39) 0575 788847
  • (+39) 0575 788847
  • segreteria@lua.it