di Loredana Simonetti

“Sento che sto cambiando, che ogni singolo passo che compio su queste strade mi libera da qualche pensiero e nello stesso tempo mi dona nuove conoscenze.”

Sarà questo il vero motivo che ha portato Julie Maggi a intraprendere il Cammino di Santiago de Compostela? Non è sicura l’autrice di “Avventure sul cammino di Santiago” del perché un giorno abbia deciso di affrontare il lungo viaggio. Non occorre essere credenti o aver avuto una delusione d’amore per incamminarsi sul sentiero. Julie Maggi vive un’esperienza unica e indimenticabile alla scoperta di se stessa e della serenità con cui è in grado di affrontare questo percorso e ne scaturisce un bellissimo diario di viaggio dove appunta, con molta naturalezza, gli incontri fatti, i luoghi in cui viene ospitata, ma anche le difficoltà fisiche da affrontare.
L’autrice descrive pazientemente le vesciche, compagne di viaggio, con cui è costretta a convivere dal primo giorno e le cure giornaliere per lenire il dolore. Ricorda, spesso, i magici tappi tecnologici per le orecchie che la fanno dormire nelle camerate degli ostelli di accoglienza, circondata da tanti pellegrini russanti.
Le descrizioni dell’autrice sono arricchite da commenti esilaranti che sollevano i momenti più faticosi del lungo cammino (circa 800 km in tre settimane). Ci racconta che i ragazzi toscani sono fondamentali per la sopravvivenza e che alcuni gestori degli ostelli sono simpatici come “un dito in un occhio”. Ci narra delle croci lungo i bordi delle strade, perché tanti pellegrini nei secoli passati morivano durante il viaggio, ma anche dei criminali mandati di proposito per il lungo percorso con lo scopo preciso di farli schiattare, facendo loro espiare le colpe commesse.
Il diario di Julie Maggi è una piacevole scrittura autobiografica in cui, alla ricerca di una sua identità, ci offre preziose riflessioni e possibili risposte ai numerosi perché che la frettolosa vita quotidiana ci fa trascurare.
Se dovessi, un giorno, avere il coraggio – perché il desiderio c’è – di affrontare il cammino di Santiago, lo farei con il libro di Julie Maggi sotto il braccio.
“Non ci sono dei modi in cui intraprendere un viaggio, perché ognuno di noi è diverso, e i problemi che s’incontrano lungo la strada possono essere anche uguali, ma diverso è lo spirito di adattamento e le soluzioni che si trovano.”

Autore: Julie Maggi
Titolo: Avventure sul Cammino di Santiago
Editore: Edizione dei Cammini
Pubblicato: Marzo 2016
Pagine: 182
Prezzo: € 16,00

COME ASSOCIARSI

Diventa socio della Libera Università dell’Autobiografia
di Anghiari!

Una comunità di scrittori e scrittrici di sé e per gli altri.

Sostieni la LUA e scopri tutti i vantaggi di essere socio:

CONTATTI LUA
  • Piazza del Popolo, 5
    52031 Anghiari (AR)
  • (+39) 0575 788847
  • (+39) 0575 788847
  • segreteria@lua.it