Consiglio di lettura di Loredana Simonetti

Ho già incontrato un libro di Camilla Peruch, “La storia ritrovata del soldato József Kiss”, in cui è stata ripercorsa la giovane vita di un soldato ungherese. Il suo modo originale di ricercare e interrogarsi su eventi di guerra si ripresenta in questo particolare libro, “Piave e Grande Guerra”, dove il protagonista è il fiume Piave, anzi “La Piave”, materna e generosa con le popolazioni che abitano sulle sue sponde e che si trasforma ne “Il Piave”, fiero soldato combattente che accompagna le battaglie lungo il suo corso, fino a respingere il nemico austro-ungarico.
Tutto si svolge alla sinistra e alla destra delle sue sponde, assistendo alla strage di giovani uomini e ragazzi dalle Dolomiti al mare. Un confine di acqua e sangue che fermerà l’avversario e che mormora “non passa lo straniero”; si ricorderà il fiume Piave come “Fiume Sacro alla Patria”. I soldati morivano e le nostre truppe non ce la facevano a sostenere l’avanzata del nemico. Allora per arruolare nuove leve, abbassarono il limite della statura e persino l’età fino ai 18 anni. Fu così che andarono in guerra i ragazzi del ’99, un addio all’infanzia di chi uomo ancora non era.  Ancora oggi, ogni paese sulle sponde del Piave ha una strada che li ricorda: “Via Ragazzi del ‘99”.
La storia, con citazioni e commenti importanti, è documentata anche con articoli dei giornali dell’epoca; si deve riconoscere alle autrici, Camilla Peruch e Sonia Santin, un encomiabile lavoro di ricerca e soprattutto l’arricchimento grafico di ogni pagina, con una illustrazione del Corriere dei Piccoli degli anni 1915-1918, ciascuna rigorosamente pertinente al tratto di storia raccontato, in un’epoca in cui l’analfabetismo era diffuso e un’immagine parlava da sola.
La pagina di storia descritta e illustrata in questo significativo libro è un’ottima lettura da proporre anche ai ragazzi della terza media.
Una perla di libro? Direi proprio di sì.

Autrici : Camilla Peruch e Sonia Santin
T
itolo: Piave e Grande Guerra
Editore: Kellermann
Pubblicato: Febbraio 2017
Pagine: 80
Prezzo: € 10,00

COME ASSOCIARSI

Diventa socio della Libera Università dell’Autobiografia
di Anghiari!

Una comunità di scrittori e scrittrici di sé e per gli altri.

Sostieni la LUA e scopri tutti i vantaggi di essere socio:

CONTATTI LUA
  • Piazza del Popolo, 5
    52031 Anghiari (AR)
  • (+39) 0575 788847
  • (+39) 0575 788847
  • segreteria@lua.it